Vercelli barbarica: dalla caduta di Roma al Secolo di Ferro

Martedì 1° agosto 2017 ore 18

Anche quest’anno il Museo Leone non farà mancare la sua presenza in occasione della festa di Sant’Eusebio. Martedì 1° agosto alle 18,00 festeggeremo la patronale, come ormai consuetudine da qualche anno, con tutti gli amici che vorranno stare in compagnia nostra e del nostro Museo, che da oltre cento anni narra la storia e custodisce le tradizioni di Vercelli e del suo territorio.

L’appuntamento di quest’anno, dal titolo “Vercelli barbarica: dalla caduta di Roma al Secolo di Ferro”, propone un viaggio nel periodo più oscuro della storia vercellese e di tutto l’occidente: dagli ultimi momenti di vita dell’Impero Romano, quando il Cristianesimo si diffonde in competizione con gli antichi dei e i Germani dalle fredde terre dell’Europa orientale e settentrionale entrano nei confini imperiali, talvolta come alleati, altre volte come invasori, modificando radicalmente la società e i rapporti di potere di una civiltà millenaria, fino alle ultime invasioni del X secolo, con le razzie saracene, estrema propaggine dell’espansionismo islamico, passando per le guerre greco-gotiche, la dominazione longobarda, i Franchi e gli spaventosi assalti degli Ungari. Con l’aiuto degli antichi storici vercellesi e di studi più recenti, si cercherà di far luce su un periodo tradizionalmente dipinto a tinte fosche e difficile da approcciare per lo studioso, ma pieno del fascino oscuro che i periodi travagliati, di decadenza e di grandi cambiamenti si portano appresso.

L’appuntamento si concluderà con un piccolo aperitivo per festeggiare insieme la patronale.

 

La prenotazione è obbligatoria ai nn. 0161253204 o 3483272584.

 

Segui anche la nostra pagina FaceBook “Museo Leone”.

 

Siamo anche su

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER

Destina il tuo 5 per mille
al Museo Leone