Notice: Undefined index: HTTP_ACCEPT_LANGUAGE in /web/htdocs/www.museoleone.it/home/lib/lang.class.php on line 55
Museo Leone Vercelli | InChiostro. Fumettiste al Museo Leone

InChiostro. Fumettiste al Museo Leone

In esclusiva 6 fumettiste al Museo Leone


Il Museo Leone di Vercelli parteciperà, anche quest’anno, all’evento legato al mondo dei fumetti “Vercelli tra le Nuvole” con una esposizione tutta al femminile: sei artiste del territorio, fumettiste e illustratrici di professione, metteranno in mostra alcuni loro lavori nella Sala d’Ercole della quattrocentesca casa Alciati. L’esposizione, dal titolo “InChiostro”, proporrà tavole realizzate con diverse tecniche, pubblicazioni, illustrazioni, studi di animazioni e altri materiali che, oltre a mostrare opere di oggettivo valore artistico, rivelano uno spaccato del lavoro di chi opera in questo particolare settore, in genere poco conosciuto.

A “InChiostro” esporranno Paola Camoriano, vercellese, che per anni ha collaborato con Il Giornalino disegnando, tra le altre, la trasposizione della serie TV Don Matteo e, in seguito, lavorando con Edizioni Star Comics, Arcadia e disegnando per svariate altre pubblicazioni. Alla professione di fumettista ha affiancato il lavoro di illustratrice di libri per ragazzi. Nel 2016, poi, pubblica per i tipi di Tunué, il suo primo graphic novel, dal titolo Il ritrovo degli inutili. Di questa pubblicazione sono presenti in mostra alcune tavole, nelle quali spiccano suggestioni e colori di Vercelli e delle sue campagne. Veronica Carratello, novarese, la cui esperienza è iniziata come illustratrice per l’infanzia e proseguita come colorista per Zagor, storica testata a fumetti edita da Bonelli. Come fumettista ha esordito con David Bowie - L’uomo delle stelle, graphic novel edito da Nicola Pesce Editore, che le è valso il Premio Cosmonauti nella categoria “miglior esordio”. Nel 2016 è uscito il suo primo graphic novel autoriale, Freezer, edito anche in Spagna nel 2017. Altri fumetti di Veronica sono in via di pubblicazione proprio in questi mesi per il mercato inglese, statunitense e canadese. Da Casale Monferrato vengono le opere di Gea Ferraris, la cui prima pubblicazione è stato il graphic novel Eternit – dissolvenza in bianco, edito da Ediesse, il cui tema, per la tragicità dell’evento, è ben noto al pubblico. Ha lavorato inoltre con Star Comics, ha disegnato L'appuntamento, secondo volume di una serie poliziesca scritta da Franco Mazzetta in uscita nel 2019, e due delle nuove storie di Valentina, il noto personaggio creato da Guido Crepax e pubblicate sul magazine Lampoon. Di area casalese è anche Federica Di Meo, la cui esperienza inizia come colorista per fumetti, testi scolastici e riviste sul manga. Nel 2009 ha realizzato diversi numeri della collana Disegna Manga e Anime della DeAgostini e nello stesso anno partecipa a un corso di aggiornamento a Tokyo presso la Yoani Animation Gakuin. E proprio il manga diventa la sua specializzazione tanto da diventare insegnante di questa tecnica a Torino, Milano, Roma e Vercelli e cooperando a Somnia, il primo caso di manga totalmente italiano, pubblicato da Panini Comics. Di Cigliano è, invece, Bianca Baldin, studentessa di Ingegneria del Cinema al Politecnico di Torino, percorso utile ad affinare la sua professionalità nel campo dell’animazione. Bianca ha recentemente lavorato come storyboard artist a un cortometraggio dal titolo Da soli, insieme e sta sviluppando un original character ispirato alla figura dell’aviatrice Amelia Earhart, sulla quale ha basato il progetto per un corto d’animazione. Giada Marchisio, infine, santhiatese di origine, dopo aver lavorato come illustratrice per Rizzoli, ha collaborato come colorista per la serie fantasy Dragonero, edita da Bonelli e, attualmente, lavora, sempre come colorista, per la Marvel, intervenendo su titoli di prestigio come The Punisher e The Spectacular Spider-Man.
L’esposizione “InChiostro” aprirà i battenti martedì 5 giugno alle 16 e sarà possibile visitarla, a ingresso gratuito, fino a domenica 24 giugno nei normali orari di apertura del Museo (dal martedì al venerdì dalle 15 alle 17,30, sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18). Domenica 10 giugno, in occasione del Festival del Fumetto “Vercelli tra le Nuvole”, la mostra sarà aperta al pubblico in orario continuato dalle 10 alle 18 e, dalle 15 alla chiusura, le fumettiste di “InChiostro” saranno presenti sotto i portici di casa Alciati per incontrare il pubblico, dove le si potrà ammirare al lavoro, conversare con loro sulle opere esposte in mostra, farsi scrivere una dedica sulle loro pubblicazioni.
Per informazioni: tel. 0161253204, 3483272584 o scrivi a info@museoleone.it.